L’Adipometro è un ecografo basato sulla tecnologia ad ultrasuoni, in grado di fare una scansione bidimensionale delle sedi anatomiche di cui si desidera valutare la morfologia dei pannicoli adiposi, delle fasce muscolari ed eventualmente la loro evoluzione in seguito ad una dieta ipocalorica nonchè del cambiamento dello stile di vita come ad esempio l’incremento dell'attività fisica (Utter e Hager, 2008).

Gli spessori di cute, grasso superficiale, grasso profondo e fasce muscolari sono visibili all'operatore e di immediata comprensione da parte del paziente. E’ possibile evidenziare la differenza tra il grasso superficiale che fornisce “isolamento termico” da quello meno desiderabile di “ accumulo”, la possibilità di valutare lo stato del muscolo del paziente e seguirne l’evoluzione nel tempo così da operare scelte basate su dati oggettivi (preparazione atletica, riabilitazione).

Consente, inoltre, di effettuare un’analisi qualitativa dei vari compartimenti, distinguendo un muscolo ben allenato da uno meno o un tessuto adiposo metabolicamente “inattivo” da uno "attivo".

prima

PRIMA

dopo

DOPO 

© Copyright 2014 - Dott.ssa Sabrina D'Attilia - P.IVA 11295171000

Ordine Nazionale Biologi n° 064216